Giugno 27, 2017

L’arte di prendersi cura di sé

Home > Blog > L’arte di prendersi cura di sé

Una guida alla serenità dedicata a tutte le donne che hanno troppo da fare

Il cibo, la luce, il contatto con gli altri sono esigenze proprie di ogni essere umano, delle quali non può fare a meno per il suo stesso benessere. A volte, però, siamo talmente presi dal ritmo frenetico della vita quotidiana che perdiamo di vista queste necessità. Non permettete che ciò accada! Prendersi cura di sé vuole dire innanzitutto impegnarsi a soddisfare le proprie esigenze primarie.

Che cosa ti serve:

Una matita

Quando farlo:

  • Quando ti senti insoddisfatta, depressa o tesa
  • Quando non ricordi neppure l’ultima volta che hai dormito per 8 ore di fila o hai consumato un pasto decente

Che cosa fare:

Le risposte alle seguenti domande ti aiuteranno a fornirti un quadro del tuo stile di vita. Spunta le esigenze che soddisfi con regolarità:

  • Dormi sei, otto ore per notte?
  • Mangi ogni giorno frutta e verdura fresche?
  • Riesci ogni tanto ad osservare la natura che ti circonda?
  • Trovi un po’ di tempo per goderti la luce del sole?
  • Bevi acqua a sufficienza?
  • Vai dal ginecologo almeno una volta l’anno?
  • E dal dentista ogni sei mesi?
  • Conosci il tuo corpo e le sue necessità?
  • Pensi di divertirti abbastanza?
  • Ricevi abbracci e carezze in quantità sufficiente?
  • Hai tempo da dedicare all’amicizia e ai rapporti interpersonali?
  • Hai amici a cui telefonare se ti senti giù di corda?
  • Sai a chi chiedere aiuto nel momento del bisogno?
  • Sei capace di cacciare fuori tutte le emozioni negative?
  • Riesci a perdonarti quando commetti un errore?
  • Nutri il tuo spirito ogni giorno?
  • Ricordi l’ultima volta che hai riso fino alle lacrime?
  • Ti accetti per ciò che realmente sei?

Queste domande non hanno lo scopo di procurarti un senso di colpa, ma di farti rendere conto di quanto tempo effettivamente dedichi a te stessa.

Una buona domanda:

Prendi l’abitudine di porti questa domanda:

Che cosa faccio per prendermi cura di me stessa?

Rallenta il ritmo ogni volta che ti senti nervosa o stanca, e medita per un attimo su questa domanda; questo processo ti aiuterà ad attivare l’intuito e a sviluppare velocità nel trovare nuovi modi per dare nutrimento al tuo IO.

L’arte di prendersi cura di sé

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

La SPA è aperta anche al pubblico esterno che non pernotta in Hotel
Indirizzo

Principe di Piemonte SPA
Piazza Puccini, I - 55049,
Viareggio (Lu), Italy.

  Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy