21 Gennaio, 2020

Tecnologie viso

Home > Blog > Tecnologie viso

“Lasciatemi stare le rughe, c’ho messo una vita a farmele venire”… con simpatica ironia, così commentava l’inesorabile trascorrere del tempo la grande attrice Anna Magnani.

Sono tanti, però, gli uomini e le donne che non accettano serenamente l’evolversi della vita, dando la colpa alla genetica, all’alimentazione poco corretta, al fumo o addirittura all’inquinamento ambientale oppure allo stress psico-emotivo.

Lo specchio – a guisa della Matrigna nella famosa fiaba di Cenerentola – diventa un confidente e al contempo un giudice inappellabile e crudele, che non concede sconti.

Avere le rughe, però, è un fenomeno naturale e normale; d’altra parte, nella storia dell’umanità, le rughe indicavano soprattutto la figura dell’anziano legata alla sua saggezza, non certo un fattore estetico negativo.

Il mito di Faust, dell’eterna giovinezza, rimane, quindi, un mito; non invecchiare è impossibile ma farlo bene o meglio che si possa, sì.

Come si fa, quindi, a prevenire l’invecchiamento oppure a combatterlo una volta raggiunto?

In primo luogo bisogna difendersi dal nemico numero 1 della pelle: il sole.

Evitare, cioè, di esporsi nelle ore centrali del giorno ed indossare la protezione per ritardare la formazione di macchie e ridurre drasticamente la possibilità che si formino melanomi o epiteliomi.

Secondo nemico è il fumo, capace di seccare la cute facendola invecchiare precocemente.

Importantissimo è anche cercare di condurre una alimentazione più equilibrata possibile, mantenendo uno stile di vita sano. Se mangiamo sano, infatti, anche la nostra pelle ce ne sarà grata.

Lo staff Suite 62 vi da qualche piccolo suggerimento. Per prenderci cura della nostra bellezza è indispensabile una corretta cura domiciliare: un ottimo prodotto di detersione, una crema da notte specifica ed una crema da giorno con un filtro solare UV, che dovranno rispondere alle caratteristiche individuali dei vari tipi di pelle. Cura domiciliare ma anche in istituto: pulizia profonda una volta al mese, peeling chimico o meccanico per ridurre il sebo, maschere opacizzanti per eliminare i punti neri, migliorare il colorito e la luminosità della cute, rimodellare il contorno del viso e del collo con tecnologie avanzate che promettono e mantengono risultati ottimali.

Vi facciamo qualche esempio.

Skinlight:
una piattaforma multifunzionale con sei programmi di lavoro per rispondere in modo professionale a tutte le vostre esigenze:

– Dermoabrasione
– Fototerapia e fotoporazione
– Elettroporazione
– Drenaggio
– Tecnica del “freddo”
– Check d’idratazione

Grazie ai programmi multipli, quest’apparecchiatura versatile consente di:
– esfoliare e levigare l’epidermide, eliminando le cellule morte e le impurità che rendono la carnagione spenta;
– favorire il rinnovamento cellulare, minimizzare e correggere i difetti della pigmentazione, uniformando la carnagione e agire su tutte le pelli secche e denutrite, donando idratazione ed elasticità;
– stimolare le pelli mature apportando sostanza, tono e compattezza.

Tripollar:
un dispositivo per il rinnovamento cutaneo del viso che interviene in modo veloce, efficace, indolore su tutti i segni che il tempo lascia sul nostro viso attraverso l’utilizzo della radiofrequenza per il viso.

L’efficace trattamento indolore e non invasivo dà risultati immediati per una pelle più liscia, soda e definita.

Con Tripollar otterrai già dopo le prime settimane:

– riduzione delle rughe d’età
– riduzione delle rughe di espressione
– ridefinizione dei contorni del viso
– pelle più elastica e luminosa

HI-FU:
High Intensity Focused Ultrasound, la più innovativa e recente tecnologia non invasiva per trattamenti lifting viso che permette di eliminare le rughe e l’eccesso di grasso, riposizionando i muscoli del viso e distendendo la pelle della faccia e del collo. Oggi, grazie al trattamento non invasivo Hi-Fu è possibile raggiungere tali risultati senza necessariamente sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Rispetto alla tecnologia laser e alla radiofrequenza che agiscono entro i primi 2 millimetri di profondità, l’Hi-Fu può focalizzare l’energia derivata dagli ultrasuoni molto più in profondità e con un grado di precisione elevatissimo, denaturando le fibre di collagene che hanno perso la naturale elasticità con il passare degli anni. Il derma rigenera, quindi, nuove fibre di collagene elastiche rendendo la pelle maggiormente tonica. Il risultato definitivo potrà essere osservato dopo un paio di mesi ma il processo di rassodamento è progressivamente visibile.

Contatta le nostre specialiste per valutare insieme a loro il trattamento che possa valorizzare la tua bellezza!

Tel +39.0584.401902
Suite 62 cell +39.344.2757004
email: promo.suite62@libero.it

Orari di apertura

Orario continuato: 10.00 – 19.00
Giorno di chiusura: Martedì (dal 1° ottobre 2019 al 31 maggio 2020)

Tecnologie viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

La SPA è aperta anche al pubblico esterno che non pernotta in Hotel
Indirizzo

Principe di Piemonte SPA
Piazza Puccini, I - 55049,
Viareggio (Lu), Italy.

  Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy